28/09/11

Sta per a arrivare sta per arrivare sta per arrivare l'insofferenza a questo buco di città in vetrina. Bloccarla subito bloccarla sul nascere...devo farcela devo farcela. A noi due, sono piu forte io sono più forte io.

22/09/11


Vuoti di presenza. Di qualche anno fa.

18/09/11


maledetta abitudine a pensare per più di uno. ti fa sentire egoista ogni volta che a due sottrai uno.

16/09/11





La scorsa sera è successa una cosa strana. L'unica cosa che sono riuscita a fare dopo è stata tornare a casa, cercare il raccoglitore giallo, cercare fra le pagine alcuni negativi di dieci anni fa, cercare esattamente la foto a cui pensavo. Portare tutto al lavoro, scansionare, guardare quell'immagine che non vedevo da dieci anni. e guardarla ancora, e ancora.
No, non la pubblico in un blog. Pubblico quelle vicine..foto rovinate, mai riguardate prima d'ora.

13/09/11

Violetta tu cos'è che vuoi veramente? C'è ancora chi fa queste domande. Grazie. Cara amica, potrei risponderti così: "let's just imitate the real, until we find a bettter one", e stare a posto per i prossimi sei mesi. Invece proverò a risponderti. Esperimenti.
1. Voglio andare a trovare mio fratello che si è trasferito sette anni fa.
2. Voglio andare in vacanza tutti i giorni dalle 17.30 alle 8.30 e tutti i sabati e tutte le domeniche.
3. Voglio raccogliere tutti gli "un bacio, baci, un bacio grande, un bacio enorme, bacio" che le persone scrivono alla fine delle loro lettere, e attaccarli alle pareti della mia camera.
4. voglio smetterla con tutte queste psicomanie stupide.
5. voglio finire il quadro a olio
6. voglio che mia sorella abbia un percorso 743.000 volte più facile del mio.
continua.

11/09/11





Ne è passato di tempo. Era un tempo di traversate. Il mare alle spalle, gli appennini superati come niente fosse, e poi il lago. La notte come presenza costante. Sembra ieri, sembrerà sempre ieri.

10/09/11



Arriva un punto in cui non vuoi più perdere neanche un pezzettino della vita che scorre, e raccogli da terra anche quella che è scivolata i mesi scorsi. La somma dei giorni aumenta di densità e volume. Non potete chiedermi nient'altro che non tornare a casa a dormire. Non posso chiedere di meglio che non tornare a casa a dormire. Settembre - meraviglia. Con le ali. Estate - eraser. Niente resta, ma una cosa è certa, vi metterò tutti in una mostra. In bella mostra. Tutti, dal primo all'ultimo. Anzi, quasi tutti.